L'Operatore Olistico

 

In Italia l'attività dell'operatore del benessere e/o massaggiatore antistress-bionaturale e/o delle discipline alternative ed energetiche è da oggi liberamente esercitabile e non prevede nessun tipo di diploma o certificazione abilitante specifica da parte dello stato (Legge 4/13 sulle professioni non regolamentate).

 

Attualmente non c'è nessuna legge o limitazione di alcun genere per svolgere l'attività di massaggiatore del benessere che però deve avere delle caratteristiche ben chiare e non sfociare assolutamente in ambito medico-sanitario o estetico o in attività riservate per legge a soggetti iscritti in albi o elenchi ai sensi dell'art. 2229 del codice civile.

 

Ogni attestato rilasciato da scuole pubbliche o private, che non sia relativo a percorsi sanitari (fisioterapista), arti ausiliarie (MCB) ed estetiche (estetista), va inteso come di arricchimento della cultura personale e professionale. L’attestato è valido su Tutto il Territorio Nazionale e quindi sarà possibile lavorare legalmente, su tutto il Territorio Nazionale.

 

Va inoltre specificato che l'operatore che svolgerà tali attività deve essere in possesso di:

  • adeguata formazione (massima professionalità)
  • documentazione privacy e consenso informato
  • assicurazione R.C.
  • regolare posizione fiscale (partita Iva, contratto assunzione, ecc).

 

Per Operatore di Discipline del Benessere e Bio-Naturali si intende la figura che, in possesso di specifica formazione, opera in una visione integrata e globale dell’individuo per ritrovare l’armonia psicofisica dello stesso attraverso l’uso di tecniche naturali, energetiche, artistiche, culturali e spirituali.

Egli stimola un naturale processo di trasformazione e consapevolezza del sé permettendo così alla persona di raggiungere il proprio benessere migliorandone la qualità della vita.

In particolare l’Operatore di Discipline del Benessere e Bio-Naturali-Craniosacrale per fare questo si avvale di specifiche tecniche manuali non invasive che prevedono un contatto dolce e leggero, applicato in varie zone corporee per riarmonizzare il Sistema Respiratorio Primario.

Tali trattamenti operano attraverso l’ascolto, la sincronizzazione e la stimolazione dei ritmi biologici che, con il supporto del tocco delicato dell’operatore, portano l’individuo a riconoscere le proprie risorse intrinseche e a prendersi cura di sé e del proprio riequilibrio psicofisico.

 

L’Operatore Olistico non è un terapeuta, non fa diagnosi e non cura malattie fisiche o psichiche; non prescrive medicine o rimedi.

L'operatore olistico specializzato non è un operatore sanitario, e non eroga alcuna specializzazione sanitaria quindi non si pone in conflitto con la medicina ufficiale e con la legge rischiando l’abuso della professione medica; anzi collabora, la sostiene e la integra con le sue competenze olistiche.

L’operatore del benessere opererà quindi, non con massaggi terapeutici o estetici, ma solo con trattamenti del benessere e di riequilibrio bioenergetico funzionale, basati su teorie e tecniche, volte al recupero ed al mantenimento del benessere psico-fisico ed al miglioramento della performance dell’individuo.