Come nasce Agape

COME NASCE AGAPE?

 

Dopo anni di lavoro come operatore olistico ho sentito forte l’esigenza di offrire alle persone, che si rivolgevano a me, un’assistenza ampia e completa che si prendesse carico della persona nella sua totalità.

 

site-img33

 

Sempre più realizzavo che tante sono le tecniche che lavorano sulla persona, e che tutte erano in grado di intervenire offrendo soluzioni e miglioramenti ma che ognuna lavorava in modo settoriale. Infatti mi era sempre più chiaro che non si può lavorare solo sul corpo, ma che corpo, mente e anima sono un’unità inscindibile.

 

 

Tutte le volte che mi approcciavo al lavoro con una visione globale la soluzione del problema si presentava più chiara e veloce.

Ogni tecnica, con la propria peculiarità, ed ogni specialista, con il proprio bagaglio di conoscenze e competenze, era una porta da cui poter entrare per modificare, modulare, assestare l’equilibrio di un corpo ridonando benessere. Ma spesso questo non bastava.

L’essere umano infatti è complesso e variegato, ricco di sfaccettature e contraddizioni e come tale non può essere sufficiente una sola tecnica, pur giusta e perfetta che sia, per affrontare e risolvere problemi.

 

 

 

site-img33

 

 

Spesso mi capitava che una stessa identica problematica, con la stessa storia, lo stesso tipo di trauma, la stessa dinamica, non trovava soluzione con l’applicazione della tecnica già applicata in casi simili.

Le persone scelgono la terapia ed il terapeuta, e scelgono se voler lasciare andare il problema, espressione ultima e profonda di un disagio inconscio.

Siamo formati da più livelli, siamo campi energetici che vibrano a frequenze diverse, siamo la risultante di tre vite che si esprimono, quella del corpo della mente e dell’anima.

 

E poiché, io e le professioniste incontrate sul mio cammino, con cui condivido lo stesso pensiero ed approccio, non siamo e non vogliamo essere tuttologhe, abbiamo sentito forte la necessità di integrare le nostre conoscenze e competenze per supportare in modo completo ed efficace chi si rivolgeva a noi.

 

site-img35

 

Questa è stata la spinta che ci ha portato ad una collaborazione e alla nascita di Agape dove il principio primo è:

"il paziente non è nostro ma noi siamo per il paziente"

Una visione completa ampia e variegata dell’essere umano, l’umiltà di condividere e le conoscenze, le esperienze, un continuo confronto, il lasciar andare, il non sentirsi sempre “arrivati” ma sempre in cammino, il mettersi in discussione, ci rende un gruppo unito, solidale e fortemente efficace.

 

La nostra volontà e impegno è di riuscire ad essere di supporto per chi ha bisogno, sempre.

 

Scritto da Marialuisa Guida