Corso di Oloenergetica

floral-decor

Sapere che l’organismo umano è un complesso di frequenze elettromagnetiche e non un semplice assemblaggio di materia vivente costituisce la base delle pratiche oloenergetiche. A livello profondo, l’energia è la matrice di tutto.

L’energia ha un ruolo fondamentale nell’insorgenza e nel decorso di qualunque tipologia di malessere e, qualsiasi esso sia, necessita di un ricollocamento all’interno della reale essenza umana che può essere colta solo nella dimensione immateriale e quindi energetica.

La fisica moderna afferma che non esiste nulla nello spettro del reale che non sia contemporaneamente informazione, materia ed energia. Si tratta di livelli interconnessi: la materia non esiste senza energia, l’energia non prende forma senza informazione, l’informazione determina il comportamento della materia.

Una trama di informazioni a livello vibrazionale interconnette l’universo. Bisogna quindi partire dal presupposto che ci sia un’energia di fondo che alberga in noi animandoci.

Un’energia che si manifesta prima della materia, prima di qualunque aspetto osservabile e visibile.

Corpo, mente e anima si fondono fino a costituirci nella nostra interezza.  Il funzionamento equilibrato e armonico dei tre componenti determina il nostro stato di benessere o malessere.

È un lavoro di ricerca interiore e spirituale mirato all’unione e all’integrazione di esperienze personali, generazionali e animiche.

L’obiettivo non è quello di interpretare separatamente i vari componenti del complesso sistema energetico umano, bensì averne una visione unitaria quantistica, che peraltro concorda con la concezione filosofica olistica, la quale pone sullo stesso piano i vari livelli di frequenza della persona, senza isolarli secondo priorità, poiché strettamente connessi , interdipendenti e con la grande capacità di influenzarsi reciprocamente.

Docente: Maria Rita Cesetti.

 

Termine ultimo per le iscrizioni venerdì 11 ottobre 2019.

Obiettivi

Il Percorso ha l’obiettivo di introdurre la persona alla conoscenza del nostro Sistema Energetico per esplorare, esaminare e comprendere le modalità di linguaggio e comunicazione delle intime interazioni che si estendono tra corpo, mente e spirito.

Attraverso una approfondita conoscenza della sua anatomia, che verrà percepita e letta come un codice, si possono riconoscere disfunzioni energetiche che indicano utilissime informazioni quali traumi psichici, blocchi, conflitti, tensioni, stress, ansie. Sono flussi di numerose frequenze energetiche in continuo movimento che generano un sistema complesso il quale per funzionare in modo armonico ha bisogno di equilibrio e di un libero fluire. Durante il percorso si parlerà di come una sua alterazione provochi una inefficienza energetica creando una disarmonia di frequenze che potrebbe a lungo termine degenerare in malattia.

Nello specifico si lavorerà partendo dalla comprensione dell’esperienza personale interiore osservando le informazioni e il significato profondo dei Chakra, delle Nadi e dei Corpi Sottili. Questo permetterà di allargare lo sguardo percettivo alla interezza energetica, emozionale, spirituale, mentale e somatica della persona da aiutare.

A chi si rivolge

Il percorso formativo è aperto a tutti, sia a coloro che svolgono una professione di aiuto nel campo del benessere della persona, sia a chi desidera approfondire la conoscenza di se stesso per una crescita personale.

Logo HP Agape

Conoscenze

Il percorso formativo intende facilitare l’acquisizione delle seguenti conoscenze teoriche e strumenti pratici:

  • Conoscenza generale del Sistema Energetico.
  • Acquisizione approfondita del Sistema Evolutivo dei Chakra.
  • Capacità di sentire il Sistema Energetico.
  • Capacità di praticare l’ascolto delle esigenze del Sistema Energetico.
  • Capacità di percezione a due livelli.
  • Capacità di visualizzazione.
  • Capacità di captazione a distanza.
  • Capacità di entrare in contatto con le parti della persona collegate ad ogni singolo Chakra.